Menorca

3 prodotti di Minorca che piaceranno molto ai tuoi figli

Le spiagge, il tempo bello, la campagna, i cavalli, la cultura, l’archeologia... ci sono cose molto attrattive a Minorca che potrai apprezzare insieme alla tua famiglia. Ai bambini piace nuotare, fare snorkeling, tuffarsi in piscina dallo scivolo,.. ma ci sono tre prodotti dell’isola che certamente apprezzeranno molto e che vorranno portarseli a casa. Ricordi di Minorca, del loro sapore e del suo stile mediterraneo.

 

Conosci i sandali di Minorca?

Niños con Abarcas Ria Menorca

Sono di gran moda! Li copiano grandi disegnatori internazionali, come Prada, e li calzano i membri della famiglia reale. Sono le abarcas, una semplice e comoda scarpa che calzavano i contadini minorchini per camminare nei campi.

Ora ce ne sono di tutti i colori e con disegni molto attraenti, ma sono nati come veri sandali, con una suola spessa di gomma molto pratica per camminare lungo i sentieri rurari di Minorca. Venivano fatte dai contadini con il cuoio e venivano legate alle caviglie con delle corde. La loro origine risale all’epoca in cui i romani conquistarono l’isola.

Quel semplice disegno si è evoluto fino a creare oggi una calzatura moderna, leggera e confortevole, ideale per l’estate e da indossare con qualunque abito.

Ai bambini piacciono i colori vivi e i disegni degli animali. La combinazione di differenti materiali ti piacerà molto perchè sono molto originali. Inoltre l’etichetta di “prodotto fatto a Minorca” è una garanzia di qualità delle abarcas.

Ria Menorca, una delle aziende associate alla card Royal Family Rewards, le produce con metodo artigianale, curando ogni minimo dettaglio e innovandole ogni anno. Visita il suo spaccio a Ferreries, a 22 km da Son Bou, e vedrai che ci sono modelli per tutta la famiglia.

Troverai le abarcas anche nei mercatini artigianali che vengono organizzati durante l’estate in tutti i paesi dell’isola.

Hai mai provato la ensaimada di Minorca?

Elaboración de ensaimadas en Can Pons Menorca

Ai bambini piacciono i dolci e qui troveranno una pasticceria varia e squisita, ma il dolce più particolare è la ensaimada. Una pasta dolce che dopo aver riposato diverse ore si stende e si arrotola per dargli la caratteristica forma a spirale.

A che gusto la vorresti? Anche se le più conosciute sono le più semplici, senza alcun ripieno, le potrai provare sia dolci che salate e le troverai tutte buonissime. Cioccolato, crema, marmellata di zucca,... con la frutta come le albicocche o l’ananas,.. o con la sopressata e il miele, originale e deliziosa.

Il nome ensaimada deriva dalla parola catalano “saïm” che vuol dire strutto, uno tra gli ingredienti indispensabili della pasta. Già 300 anni fa a Minorca si faceva fa l’ensaimada anche se agli inizi veniva servita solo in occasione delle feste famigliari, mentre ora è tipico servirla a colazione o a merenda.

Can Pons, una delle aziende associate alla card Royal Family Rewards, le produce in modo artigianale, una a una, cercando sempre qualcosa di innovativo tra i ripieni. Nel frattempo i bambini festeggiano con quelle al cioccolato bianco e nero. Visita lo spaccio a Es Mercadal, a 15 km. da Son Bou, e resterai sorpreso dalla quantità di dolci che viene prodotta a Minorca. I bambini non sapranno quale scegliere!

Sapevi che il formaggio di Minorca sa di mare?

Quesos de Binillubet Mahón-Menorca

Ha la denominazione di origine, “Queso de Mahón-Menorca”, e un sapore speciale, leggermente salato che gli viene procurato dal vento che trasporta il sale marino fino ai pascoli dove mangiano gli animali.

Ai bambini piacerà molto in qualunque sua versione: quello tenero e dolce, il semicurato, il cremoso ed il curato, si serve a fette di sapore intenso. Perfetto per l’aperitivo, per la merenda o come ingrediente di salse e piatti speciali ai quali dona un tocco particolare.

Inoltre, combinato con altri sapori diventa il dettaglio originale della tavola. Prova il formaggio tenero o semicurato con la marmellata di pomodoro o di zucca. Sei stupito? Sono certo che farai il bis.

Qui a Minorca siamo esperti nel fare il formaggio, non per nulla sono quasi 4000 anni che lo si produce. Negli scavi archeologici hanno trovato del vasellame di ceramica per lavorarlo e ci sono degli scritti arabi, datati 1000 anni fa, che parlano dell’importante produzione e qualità del formaggio di Minorca.

La Fattoria Binillubet, una delle aziende associate alla card Royal Family Rewards, produce un saporito formaggio artigianale con latte crudo, delle proprie mucche, mantenendo i tradizionali processi di maturazione. Fai una visita al loro spaccio a Es Mercadal, sono situati sulla strada principale a 13 km da Son Bou.

Approfitta dell’occasione per assaggiare anche gli insaccati tipici di Minorca, come la sopressata, che piace molto ai bambini da mangiare con una fetta di pane e pomodoro.

Sono certo che questi prodotti e qualcuno di più, entreranno nelle tue valige quando finirai le vacanze. Ne conosci già qualcuno? Quale vorresti provare? Ti porterai a casa dei buoni ricordi e il sapore atentico di Minorca.

Continuare a leggere
Cercando articoli…

Share

Ricevi offerte e novità

Ho letto e accetto le politica sulla Privacy