Notizie

Passi verso un turismo sostenibile

La Commisione Europea ha calcolato che, se non verranno urgentemente applicate misure per ridurre i residui della plastica, nell’anno 2030 la spesa che si dovrà sostenere per far fronte ai danni ingenerati sull’abiente, raggiungerà la cifra record di 230.000 milioni di euro. Tra tutti i residui plastici, esiste un tipo di prodotto, le plastiche monouso, che rappresentano il 70% dei rifiuti marini nel mondo.

 

Le pastiche monouso sono dappertutto: sacchetti, recipienti alimentari, bastoncini, cannucce, ... sono parte degli oltre 8 milioni di tonnellate di rifiuti che si producono ogni anno.

Le Isole Baleari hanno presentato un progetto di legge per l’eliminazione degli articoli monouso in plastica, che potrebbe entrare in vigore nel 2020.

null

Qui al Royal Son Bou Family Club, siamo sempre stati coscenti delle nostre responsabilità e lavoriamo per ridurre al minimo l’impatto delle nostre attività sull’ambiente. Pensiamo che, in un intorno insulare protetto (Riserva della Biosfera) e così sensibile come è il nostro, con risorne naturali finite, sia corretto che venga imposto un tipo di modello turistico sostenibile, per cui a suo tempo abbiamo preso l’iniziativa e oggi stiamo lavorando per raggiungere questi obiettivi.

A seguire vi elenchiamo alcuni passi che abbiamo deciso di intraprendere per cercare di minimizzare l’impatto ambientale e ridurre i residui plastici:

  • Alcuni anni fa decidemmo di cambiare i bicchieri di plastica che si usavano in piscina con altri fatti di cartone riciclato. Usiamo , inotre, dei bicchieri in policarbinato riciclabile.
  • All’inizio della stagione in corso abbiamo deciso di eliminare le cannucce delle bevande che serviamo nei ristoranti. Abbaimo eliminato anche le cannucce al bancone del bar e le usiamo solamente per le bevande dei bambini e per alcuni cocktails. Stiamo studiando ora di sostituire queste cannucce con altre biodegradabli. Solamente nel mese di luglio abbiamo ottenuto una riduzione del consumo di 15.000 cannucce.
  • Inoltre abbiamo sostituito i contenitori dell’all inclusive, che fino ad ora erano di plastica, con altri fatti di cartone riciclato.
  • Le amenities di cortesia che mettiamo negli appartamenti non sono più avvolte nella plastica ma da carta riciclata.
  • Adottiamo dosificatori di shampoo-gel nei bagni dei nostr appartameti riducendo in questo modo un importante volume di contenitori in plastica dei prodotti.
  • Cerchiamo di consumare prodotti locali per contribuire alla riduzione di gas CO2
  • I tovaglioli che sistemiamo sui tavoli dei nostri ristoranti sono fatti di materiale riciclato.
  • Nella nostra lavanderia abbiamo adottato una nuova linea di prodotti per lavare gli indumenti che permette al nostro personale di lavorare con una dose certa e quindi permette di ridurre il numero di contenitori vuoti contaminati ( fino ad un 70%) . Questo tipo di prodotto ci permette anche di ridurre il consumo di acqua e di energia.

null

Sono piccoli gesti che, sommati nsieme, producono grandi risultati a fine stagione. Questo è la strada che vogliamo percorrere con l‘aiuto dei nostri ospiti, altro pilastro fondamentale per aggiungere i nostri obiettivi. Vi mantendremo informati sui nostri progressi e le nuove misure che prenderemo per collaborare alla conservazione e sotenibilità della nostra meravigliosa isola.

Continuare a leggere
Cercando articoli…

Share

Ricevi offerte e novità

Ho letto e accetto le politica sulla Privacy