Kiko, la tua guida turistica

Vieni con Kiko a fare una giro per Minorca?

Ci accompagni a fare una passeggiata per Minorca? Sono arrivati alcuni amici dalla Germania e oggi li voglio portare a visitare alcuni posti speciali dell’isola, che sono sicuro, piaceranno molto. Vedremo una fattoria dove fanno il formaggio e visiteremo una fabbrica di scarpe e delle vigne. Sarà di certo una giornata molto divertente!

Loro hanno noleggiato un’auto di Europcar. E’ già parcheggiata all’entrata dell’Hotel Royal Son Bou Family Club e noi siamo pronti per iniziare l’escursione. 

null

Scarpe intrecciate

La prima fermata sarà ad Alaior, il paesino più vicino a Son Bou. Andiamo a visitare la fabbrica di scarpe Pons Quintana.

Sapevi che Minorca ha una grande tradizione e degli ottimi calzolai? Il padre degli attuali proprietari di questa azienda iniziò la sua carriera facendo scarpe per bambini. Un giorno degli imprenditori islandesi videro queste calzature e piacquero così tanto che fecero un ordine molto importante. Così iniziò il tutto circa 63 anni fa.

Per un certo periodo di tempo si dedicarono a fare solo pantofole ma attualmente la loro specialità è intrecciare a mano il cuoio con il quale si fanno sandali, stivali e scarpe molto belle e originali. 

null

Cresce l’uva

Da Alaior abbiamo visto Sant Lluís. All’entrata del paese c’è un sentiero sulla sinistra che ci porta fino a Binifadet. Che posto magnifico! Abbiamo fatto una passeggiata tra le vigne. Filari di piccole piante su cui sta maturando l’uva, che si trasformerà presto in un prezioso frutto.

Ci hanno spiegato che ci sono differenti tipi di uva con cui si fanno vari tipi di vini. A settembre ci sarà la vendemmia che è la raccolta delle uve, quando saranno grandi e sugose. Si tagliano i grappoli d’uva con molta attenzione e si posano nelle ceste che verranno portate in cantina, il luogo da dove parte tutto il processo. 

null

Scavato nella roccia

Li vengono schiacciate le uve per estrarne il sugo che viene poi filtrato e riposto nei barili di legno e in seguito imbottigliato. La cantina è scavata nella roccia e deve avere una corretta umidità e una temperatura adeguata perché il vino possa riposare.

Poiché contiene alcol, noi piccoli non lo abbiamo potuto provare ma gli adulti che ci hanno accompagnato hanno partecipare ad una degustazione dopo la visita. Sai cos’è una degustazione? Facile, si prova un po’ dei differenti vini che vengono offerti. Tutti sono sembrati molto fini e buoni. 

null

Tutti a mangiare!

Abbiamo fame e abbiamo deciso di andare al porto di Mahon, al ristorante Ca'n Nito de la Marina. Ci hanno detto che la loro specialità è il pesce ed i risotti. E lo possiamo riconfermare! Tutto il cibo era buonissimo e ci hanno spiegato come viene cucinata la “caldereta di aragosta”, un piatto tipo dell’isola.

E’ il ristorante più antico del porto. Dicono che iniziarono più di un secolo fa, nel 1885 e da allora hanno la cucina sempre pronta per cucinare un buon pesce fresco alla minorchina a alla piastra.

Prima di partire per Mahon abbiamo fatto un giro nel porto. Sapevi che è il porto naturale più grande del Mediterraneo? Abbiamo visto arrivare le barche da pesca e uscire alcuni llaüts, delle tipiche imbarcazioni che vengono costruite qui a Minorca.

null

Un formaggio che sa di mare

Con l’auto siamo andati a Es Mercadal, alla fattoria Binillubet. Qui allevano le mucche e producono il formaggio. Ricordi che alcuni mesi fa siamo venuti a vedere come lo fanno?

Questa fattoria ha ricevuto diversi premi per la buona qualità del latte che producono le mucche. E fanno un formaggio cremoso e delizioso. Lo abbiamo assaggiato ed il suo sapore ci ricorda la campagna di Minorca. Inoltre ha un leggero sapore salato, caratteristica speciale che ha solamente il formaggio prodotto sull’isola.

Io non posso resistere e ne comprerò un pezzo da dividere con i miei amici del Club Kikoland.

Un tuffo in piscina

Stiamo rientrando in Hotel per finire la giornata e facciamo un bagno in piscina. Abbiamo trascorso una bellissima giornata grazie a Europcar, Pons Quintana, Binifadet, Can Nito de la Marina y Binillubet. Tutti fanno parte delle imprese associate al nostro Royal Family Rewards.

Ti piacerebbe conoscere questi posti e trascorrere una piacevole giornata? A Minorca si possono organizzare gite diverse e divertenti. Quale ti piace di più?

null

Continuare a leggere
Cercando articoli…

Share

Ricevi offerte e novità

Inviando accetti per il tutela della privacy