Notizie

Apre le porte nel 2019 il nuovo Bar Mares

​Quest’inverno abbiamo fatto diversi lavori di ristrutturazione in hotel e uno dei più importanti è stato il totale rifacimento del nostro bar che abbiamo battezzato Bar Marés. Cosa significa questo cambio di nome? Perchè con questa ristrutturazione, la pietra “marés”, materiale tradizionale dell’isola di Minorca, è diventata la protagonsta dei nostri spazi.

 

Questa pietra è parte del paesaggio di Minorca. Dai monumenti preistorici edificati dai primi abitanrti dell’isola fino agli edifici costruiti secoli fa o le fortezze che ci difesero dagli attacchi degli invasori e i muri a secco che si possono vedere lungo i sentieri dell’isola.

E tra tutti i tipo di pietra e rocce, ce n’è una che si differenzia per essere il materiale più usato nelle costruzioni dell’isola da molti secoli: il marés.

Ma che cosa è il marés?

null

Il mares è una pietra calcarea tipica delle Baleari composta da una miscela di fossili e pezzi sbriciolti di altre rocce. La sua qualità e purezza dipendono dalla area d’estrazione nell’isola e il suo colore può variare dal bianco all’ocra, in funzione degli elementi che coposero la roccia. Essendo una pietra abbondante nell’isola e di facile estrazione e lavorazione, divenne, durante molti secoli, indispensabile nell’architettura tradizionale Minorchina. Con l’arrivo dei nuovi materiali, come il cemento, e a seguito della necessità di costruire più rapidamente, l’uso del mares passò in secondo piano.

Il Mares si estrae dalle cave o “pedreras” , come vengono chiamate a Minorca. L’estrazione del mares venne fatta manualmente fino a metà del secolo XIX; a seguire si iniziò a meccanizzare il processo con i mulini manuali e, più avanti, si utilizzarono seghe circolari meccaniche.

Anticamente, per estrarre la quantità di pietra che si necessitava, le cave venivano aperte nelle vicinanze delle costruzioni ed era frequente che in piena campagna si aprissero delle piccole cave per estrarre la quantità necessaria per la costruzione della propria casa.

Attualmente sono state catalogate 124 “pedreres” a Minorca, delle quali 30 sono ancora attive e 6 formano parte dell’aerea preistorica dell’isola.

Visita ad una cava

null

Ci sono diverse cave in disuso che si possno visitare. Un programma perfetto per divertirsi in famiglia, stare all’aria aperta e scoprire il passato di Minorca tra paesaggi spettacolari.

Con oltre 200 anni di età, la cava di Hostal è la più grande dell’isola. Fu riaperta 25 anni fa e grazie all’associazione Líthica che lavora per manutenerla, e oggi possiamo vivere un luogo ricco di angoli che regalano vere sorprese.

La cava di Hostal è situata vicino a Ciudadela e offe un paesaggio affascinante. E’ suddivisa in diverse aree che includono la zona dove si realizzava l’estrazione delle pietre e differenti giardini, con un circuito botanico nel quale si possono trovare diverse specie di vegetazione autoctona. Ai bambini piacerà questa avventura, impareranno come veniva lavorato il mares e potranno giocare in un autentico labirinto di pietra.

Durante l’estate vengono organizzati corsi di scultura in mares, concerti e molteplici attività ed eventi culturali.

Un’altra cava che può essere visitata è quella di Santa Ponça. Anche se non è così grande come quella di Hostal, per la sua vicinanza al nostro hotel e per la sua disposizione in mezzo alla natura, fa si che valga la pena visitarla. Si trova ad Alaior, a circa 15 minuti in machina dal Royal Son Bou Family Club e si raggiunge facilmente dalla strada principale.

Lo sfruttamento di questa cava iniziò a metà del secolo XIX e terminò nella decade del 1970. Le alte pareti conversano ancora i segni dell’estrazione del mares e invitano tutti i visitatori, piccoli e grandi, a riconoscere delle forme tra di essi.

Potrete approfittare della visita alla cava di Santa Ponça per organizzare una piacevole escursione in famiglia e attraversare il Barranc d’en Rellotge. Il tratto è corto e facile, e i tuoi figli trascorreranno momenti indimenticabili esplorando il paesaggio e cercando animali e piante.

Goditi il nuovo Bar Marés in famiglia

null

Hai già programmato una visita ad una cava di mares con la famiglia? Vi sorprenderà molto poter scoprire un paesaggio così speciale. Non dimenticatevi di vestirvi con un abbigliamento comodo, di indossare cazature adeguate e di portare con Voi acqua o altra bevanda rinfrescante. E dopo aver fatto questa escursione in famiglia per conoscere meglio Minorca, che ne dici di fermarci a bere qualcosa al nuovo Bar Marés?

Se hai già trascorso delle vacanze con noi, è certo he il Blau Bar è parte dei tuoi ricordi estivi. E siamo sicuri che nel nuovo Bar Marés vivrete momenti indimenticabili in famiglia: assaporare una bevanda fresca sotto l’obrellone, mentre i tuoi figli fanno il bagno nella vicina pscina principale o rilassarsi con un buon cocktail al ritmo della nostra Royal Fiesta. 

Il Bar Marés è aperto tutti i giorni dalle 10:00 fino alle 24:00, perchè possiate cedere ad un capriccio in qualunque momento del giorno. Un gelato? Un café? Una bevanda con ghiaccio? Un gin tonic? Chiedi tutto ciò che più desideri , siediti in una delle due terrazze del bar o al suo interno e goditi la sua atmosfera rilassante.

Continuare a leggere
Cercando articoli…

Share

Ricevi offerte e novità

Ho letto e accetto le politica sulla Privacy